Parodontologia

  • Home
  • Parodontologia Napoli

Parodontologia

La Malattia Parodontale è una delle principali cause di perdita dei denti e può essere associata ad altre malattie croniche, come il diabete e le malattie cardiache.

parodontologia napoli

Gengivite

La gengivite è la forma più lieve della malattia parodontale. Essa porta le gengive a diventare rosse, gonfie e a sanguinare facilmente. Di solito c'è poco o nessun disagio in questa fase. La gengivite è spesso causata da insufficiente igiene orale. La gengivite è reversibile con il trattamento professionale e una buona igiene orale domiciliare. I fattori che possono contribuire alla gengivite includono, il diabete, il fumo, l'invecchiamento, la predisposizione genetica, malattie sistemiche e condizioni quali lo stress, l’ alimentazione inadeguata, la pubertà, le fluttuazioni ormonali, la gravidanza, l’abuso di sostanze, l'infezione da HIV ed anche l'uso di farmaci. 

Parodontite

La Gengivite se non trattata può progredire in parodontite. Con il tempo, la placca può diffondersi e crescere sotto il bordo gengivale. Le tossine prodotte dai batteri della placca irritano le gengive. Le tossine stimolano una risposta infiammatoria cronica in cui il corpo sostanzialmente attacca se stesso, ed i tessuti e le ossa che sostengono i denti sono distrutti.

Le gengive si allontanano dai denti, formando tasche (spazi tra i denti e le gengive) che s‘infettano. Col progredire della malattia, le tasche si approfondiscono ed il tessuto gengivale e le ossa sono distrutti. Spesso, questo processo distruttivo ha sintomi molto lievi. Alla fine, i denti possono allentarsi e debbono essere estratti.

Ci sono molte forme di parodontite. Le più comuni sono le seguenti:

Parodontite aggressiva si verifica in pazienti che sono clinicamente sani. Caratteristiche comuni includono una rapida perdita di attacco e distruzione ossea e predisposizione familiare.

Parodontite cronica ovvero l’infiammazione nei tessuti di sostegno dei denti, la progressiva perdita di tessuto osseo. Questa è la forma più frequente di periodontite ed è caratterizzata dalla formazione della tasca e/o di recessione della gengiva. È prevalente negli adulti, ma può verificarsi a qualsiasi età. La progressione della perdita di attacco di solito avviene lentamente, ma può verificarsi periodi di rapida progressione.

La Parodontite come una manifestazione di malattie sistemiche spesso inizia in giovane età. Condizioni sistemiche come le malattie cardiache, malattie respiratorie, diabete e sono associate a questa forma di periodontite.

Malattia parodontale Necrotizzante èun'infezione caratterizzata da necrosi dei tessuti gengivali, legamentoparodontale e l'osso alveolare. Queste lesioni sono più comunemente osservatein soggetti con condizioni sistemiche come l'infezione da HIV, la malnutrizionee l'immunosoppressione.

FATTORI DI RISCHIO PER LA MALATTIA PARODONTALE

1. Costituzione Genetica Del Paziente
2. Assortimento specifico delle specie Batteriche componenti la Placca
3. Altri Fattori


Leggi l'articolo: "Genetica e malattia parodontale"

Sintomi della malattia

La malattia gengivale è spesso silenziosa, significa che i sintomi non possono essere visualizzati fino a uno stadio avanzato della malattia. 

Tuttavia, segni di malattie gengivali sono i seguenti :

  • Gengive rosse o gonfie
  • piccoli dolori in bocca
  • Sanguinamento durante l’igiene orale o nel mangiare cibi duri.
  • Gengive che si stanno ritirando dai denti
  • Perdita dei denti o spazio tra di essi
  • Pus tra le gengive e denti
  • Piaghe in bocca
  • Persistente alito cattivo
  • Un cambiamento nel modo in cui i denti s‘incastrano quando si morde
  • Un cambiamento nella forma delle protesi parziali

Attenzione perché milioni di persone non sanno di avere questa grave infezione che può portare alla perdita dei denti se non trattata.


Prevenzione

Nel 2011, l'American Academy of Periodontology ha pubblicato la dichiarazione Terapia parodontale globale - Comprehensive Periodontal Therapy Statement J Periodontol • July 2011 Volume 82 • Number 7, che raccomanda a tutti gli adulti di ricevere una valutazione annuale globale della loro salute parodontale.  La valutazione parodontale globale, o CPE , è un modo completo per valutare la salute parodontale esaminando:

  • I tuoi denti
  • La tua placca
  • Le gengive
  • Il morso
  • La tua struttura ossea
  • I fattori di rischio se presenti. 

Quando il vostro dentista, meglio se un parodontologo, esegue questa valutazione guarderà a queste sei aree per determinare lo stato della vostra salute parodontale.

Scarica l'articolo completo

Diagnosi Parodontale

Note esplicative per i pazienti.
Fonte: Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIDP)


Terapia

Scarica l'articolo completo

Terapia Chirurgica Parodontale

Note esplicative per i pazienti.
Fonte: Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIDP)

Scarica l'articolo completo

Terapia Non Chirurgica Parodontale

Note esplicative per i pazienti.
Fonte: Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIDP)


Caso clinico Chirurgia Parodontale


Articoli / Casi clinici

Dal lunedì al venerdì

Dalle 9.00 alle 19.00
Viale A. Gramsci 18 80122 Napoli


Contattaci

Assicurazioni e Convenzioni

  • RBM salute
  • Previmedical
  • Prontocare
  • Generali
  • FISDE
  • FASI
  • FASDAC

Abbiamo diverse convenzioni dirette, ma qualora non fosse presente… vi garantiamo l'impossibile per farvi ottenere il massimo beneficio dalla vostra polizza o cassa di assistenza.

Pagamenti personalizzati

Disponiamo inoltre in sede di finanziamenti personalizzati, addirittura a tasso zero fino a 24 mesi (TAN 0%).

Canali Social

Studio Dentistico Dr. Pietro Leone
Viale Antonio Gramsci, 18, 80122 Napoli - P.IVA 05871731211 - C.F. LNEPTR82S29F839U
declino responsabilità | privacy - studiodentisticoleone@gmail.com

Iscrizione all'Albo Provinciale degli Odontoiatri di Napoli (Ordine della Provincia di Napoli) n. 2910

Tutte le informazioni pubblicate nel presente sito web sono diramate nel pieno rispetto delle linee guida del Codice di Deontologia Medica sulla "Pubblicità dell'informazione sanitaria" del 06/04/2007.
AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non devono essere intese come sostitutive del parere clinico del medico, pertanto non vanno utilizzate
come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via e-mail vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

dentisti-italia.it

© 2015. «powered by Dentisti Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.