Convenzioni

I fondi sanitari integrativi puntano a crescere ancora.

Sono 279 i fondi sanitari integrativi come Previmedical registrati presso l'anagrafe del ministero del Welfare: ma da qui ad ottobre il numero potrebbe salire ancora. Il  ministero  del  Lavoro,  infatti,  ha  chiesto  un'integrazione  nella  documentazione  a  una  cinquantina  di  fondi  sanitari,  in  vista  della  loro  autorizzazione  presso  l'anagrafe. 

Complessivamente  era  stato  quantificato  in  416  il  numero  delle  strutture  facenti  parte  del  bacino complessivo, ai tempi del censimento del ministro Livia Turco. Dei 279 fondi finora iscritti 220 sono negoziali mentre 59 sono società di mutuo  soccorso. I  fondi  sanitari, vanno  sempre  più  assumendo il ruolo di secondo pilastro per arrivare dove il sistema sanitario nazionale è carente, se non completamente assente.

Tra  le  questioni  al  centro dell'attenzione anche la forte discrepanza che esiste tra Nord e Sud: fa riflettere il fatto che dei 279 fondi che si sono iscritti all'anagrafe solo uno si trovi in meridione.

“Obiettivo  dei   servizi di  Previmedical  S.p.A.  è  mettere  a  disposizione  dei Fondi Sanitari e delle Compagnie di Assicurazione un modello gestionale in grado di garantire l’erogazione delle prestazioni odontoiatriche ed assistenziali  attraverso  un  network  capillare  di  strutture  convenzionate  che  consenta  agli  assistiti  di  non  anticipare  di  tasca

propria l’importo delle cure richieste ed assicuri al contempo ai Fondi l’acquisto a tariffe competitive di prestazioni di comprovata qualità”.

Si  profilano  nuove  opportunità  per  il  settore, opportunità che lo studio Leone ha da subito colto. Si potrà così mettere in discussione i modelli tradizionali e sostenere il ruolo istituzionale di Previmedical a Napoli come erogatore  di  prestazioni sanitarie integrative a quelle previste dal Sistema sanitario nazionale.

Lo studio Dentistico Leone di Napoli è convenzionato con alcuni dei più importanti gruppi assicurativi e fondi sanitari tra cui:

  • RBM salute
  • Previmedical
  • Prontocare
  • Generali assicurazioni
  • FISDE
  • FASI
  • FASDAC
  • PROGESA FOR ALL (società provider di Allianz spa) che offre tariffe inconvenzione ai dipendenti di:
    • Gruppo Adecco
    • Project Automation
    • Gruppo Max Mara
    • Palladini & Partners
    • Associazione ex Dipendenti Banco Sicilia
    • Fondo Cassa Lucca
    • Fondo Tutela e associate
    • Dipendenti Willis Towers Watson
    • Banca Ifigest clienti
    • CASSINTERASS
    • Dipendenti AON
    • HYPO ALPE ADRIA BANK
    • TECHNIP
    • Banco Popolare del Lazio

Studio Dentistico Dr. Pietro Leone
Viale Antonio Gramsci, 18, 80122 Napoli - P.IVA 05871731211 - C.F. LNEPTR82S29F839U
declino responsabilità | privacy - studiodentisticoleone@gmail.com

Iscrizione all'Albo Provinciale degli Odontoiatri di Napoli (Ordine della Provincia di Napoli) n. 2910

Tutte le informazioni pubblicate nel presente sito web sono diramate nel pieno rispetto delle linee guida del Codice di Deontologia Medica sulla "Pubblicità dell'informazione sanitaria" del 06/04/2007.
AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non devono essere intese come sostitutive del parere clinico del medico, pertanto non vanno utilizzate
come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via e-mail vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

dentisti-italia.it

© 2015. «powered by Dentisti Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.